Storia

Il principe di Oświęcim Giovanni Scholastic rilasciato in Bytom il 27 febbraio nel 1327, l'atto feudo di principato re ceco Giovanni di Lussemburgo. Tra quelli vicino al Zator, Żywiec  e Kęty, vi era anche la città "Wadowicz". Questo è il primo record storicamente provato di Wadowice, che all'epoca aveva diritti di città. A quel tempo c'era anche eretto Wadowice parrocchia Tutti i Santi.
Wadowice era a cavallo tra il XIV e XV secolo, piccole e non molto prospera cittadina, gravata con i doveri verso Principe di Oświecim. Costruzioni di legno che favoriscano frequenti incendi. Quando nel 1430 il fuoco ha distrutto la città quasi interamente, il Principe di Oświęcim Casimiro ha dato Wadowice, Chelmno destra.

Quando nel 1445 In seguito alla divisione del Ducato di Oświęcim, fondata il Ducato di Zator, Wadowice trovato all'interno dei suoi confini. A differenza di governanti di Auschwitz, che tendevano a Ceca, i principi di Zator mantenuto buoni rapporti con i governanti del regno polacco. Nel 1456 anni il duca Venceslao ho dato il feudo di principato, Casimiro IV la Jagiellonian e nel 1494 suo nipote, Janusz V, ha venduto il principato al re polacco Giovanni Albert.

Solo nel 1564 il Parlamento della Repubblica ha completato il lungo processo di costituzione del Ducato di Zator Wadowice e anche per il regno polacco. "Wadowice - Reale città libera" stava guadagnando privilegi aggiuntivi e al XVI - XVIII secolo sviluppato urbano autogoverno con la propria autorità di polizia, fiscale e giudiziaria. La prima menzione di Wadowice municipio provengono da l'anno 1633.

Nel 1772 a seguito della prima partizione del polacco, spopolata e rovinato Wadowice trovato all'interno dell'impero austriaco. La costruzione della fine del XVIII secolo,  "il Primo di Galizia percorso Commerciale  e postale" (strada imperiale), che collegano Leopoli a Vienna, e che passano attraverso Wadowice accelerato la ricostruzione e lo sviluppo della città. Nel 1819 le autorità austriache distrettuali sfollati del Nord (cyrkuł) da Myślenice a Wadowice, il che significava la città che divenne un importante centro amministrativo, con la Corte di periferica, principale Agenzia delle Entrate, l'ufficio del pubblico ministero e l'Ufficio delle Poste e Telegrafi.
Nella seconda metà del XIX secolo, la popolazione della città era circa 4 migliaia di dove accanto a numerose imperiali - funzionari reali vissuto anche ufficiali e sottufficiali di stanza lì unità: 56 Reggimento Fanteria e la 2a divisione di Lancieri (per le caserme costruite nel 1822).
Alla fine del XIX secolo, è venuto a Wadowice padri carmelitani con il padre Raffaele Kalinowski, dopo un santo, e costruito "sulla collina" (na górce), la chiesa e il monastero in stile neoromanico (costruzione avvenuta 1897-1899). Dall'altra parte della città, sul monte di lancio, nel 1909 costruito pallottini Sacerdoti loro "Collegium Marianum". Sia la prossima assemblea pastorale cominciò a correre scuole - Carmelitani liceo privato e Pallottini seminario minore. Alla fine del XIX secolo anche le Suore di Nazareth iniziato ad operare a Wadowice. Le suore fondarono la scuola comunale orfanotrofio e l'imbarco per le ragazze.

Nel novembre 1918, Wadowice ritornare allo stato polacco rivivere, dopo 146 anni di schiavitù, come la città della contea. Periodo Interware è per la città Principalmente lo sviluppo dell'istruzione e della cultura. C'era molto operato l'unico attivo nel liceo distretto - Palestra di Martin Wadowita, che diventa una vera e propria fucina di eccezionali militari, scienziati, avvocati, medici e clero. Nel 1938 Karol Wojtyla - il futuro papa Giovanni Paolo II si è laureato liceo di Wadowice. Il Wadowice provinciale gestisce diverse scene teatrali: palestra guidata dal prof. Kazimierz Foryś, parrocchia, dove il cerchio dramma guidato da prete dr. Edward Zacher finalmente Amateur Dramatic Theatre è stata fondata negli anni '30 da Mieczyslaw Kotlarczyk. Tono della vita artistica della città ha dato un gruppo di letteraria - artistico "Czartak" che si è riunito nel villaggio Gorzeń nella casa padronale del poeta Emil Zegadlowicz, fondatore del gruppo.

Il boom si è concluso con lo scoppio della seconda guerra mondiale. 4 Settembre 1939 prime truppe tedesche entrare alla città indifesi. Come risultato di cambiamenti amministrativi ha conquistata dai Settori di Terzo Reich di Wadowice trovato in Germania, e un po 'sdraiato sul lato opposto del fiume Skawa, nel Governatorato Generale. Il periodo di occupazione è principalmente calvario della popolazione ebraica, che è stato chiuso nel ghetto (zona di Sand Street) e dopo la sua liquidazione sterminati nei campi di sterminio. Wadowice sinagoga bruciata anche l'autunno del 1939 è saltato durante l'estate del 1940.

26 gennaio 1945 la 38 ° Armata del quarto anteriore ucraina di gene. Kirill Moskalenki entrare a Wadowice. La città cominciò a svilupparsi nella nuova realtà del dopoguerra. In Wadowice apparve nuove scuole, tra secondarie e luoghi di lavoro. Creativamente agito artisti provenienti da circolo "Czartak".

Nel 1975 in connessione con la riforma amministrativa, Wadowice cessato di funzionare come la capitale della contea. L'evento cruciale, che ha fatto sì che la città è diventata riconoscibile, è stata l'elezione di Karol Wojtyla a Papa (16 ottobre 1978). Nel 1984 iniziò la costruzione di un nuovo tempio - un voto di ringraziamento per aver salvato il Papa dell'attacco. La chiesa di San Pietro Apostolo fu consacrata da Papa Giovanni Paolo II nel 1999. Tuttavia la chiesa nella piazza del mercato, che associata a Karol Wojtyla dalla sua tenera età, fu elevata a rango di basilica minore da parte del Papa Giovanni Paolo II nel 1992. Papa Giovanni Paolo II ha visitato Wadowice tre volte - nel 1979, 1991 e 1999.

Un altro riforme amministrative nel 1999 ripristinati il ​​ruolo di capoluogo del distretto di Wadowice.
2 Aprile 2005 alle 21:37 Giovanni Paolo II è morto. Nel commemorare questo momento a Wadowice sulla parete sud della Basilica segnata l'ora della morte e la data sulla meridiana.

Nel 2006 Wadowice visitato il nostro successore Papa Benedetto XVI ha celebrato un breve servizio e poi ha incontrato i residenti del mercato cittadino.

1 maggio 2011, Benedetto XVI ha dichiarato Giovanni Paolo II sarà beatificato. 15 Maggio 2011 anno nella Basilica Minore collocato la reliquia del Santo Padre - ampolla con una goccia di sangue. Si trova in una cappella dedicata al beato Giovanni Paolo II.

18 Maggio 2012, il prete cardinale Stanislaw Dziwisz ha dato il sindaco di Wadowice decreto che autorizza l'istituzione di Beato Giovanni Paolo II, patrono di Wadowice.

27 aprile 2014 a Roma e Francesco Annunciato Giovanni Paolo II un santo.

/ Sviluppo polacco: Marcin Witkowski - Museo Civico a Wadowice /